Home » Amazzone » Amazzone fronte blu
Amazzone fronte blu 2017-08-13T17:04:17+00:00

Amazzone fronte blu

Aspetto e caratteristiche fisiche

L’amazzone fronte blu (amazzone aestiva) è il pappagallo della specie Amazzone più diffusa in cattività e anche in natura.
Le sue dimensioni variano tra i 35 e i 38 cm, con un peso che si aggira intorno ai 400 grammi.  La colorazione principale è il verde, con punti in cui le piume si trasformano in un giallo acceso (testa e gola).

Nelle le ali sono presenti diversi colori, si passa da un mix di giallo-rosso a sfumature viola-blu, sempre restando il verde il colore dominante. Caratteristica dell’amazzone in questione è la fronte blu.
L’amazzone fronte blu ha una vita media di 50-60 anni, ma alcuni esemplari hanno raggiunto perfino 80 anni di vita. Il dimorfismo sessuale (la differenza tra maschi e femmine) è inesistente.

Carattere e comportamento

Il pappagallo amazzone è una specie molto rumorosa, abituata a comunicare con i suoi simili negli spazi infiniti delle vaste pianure della parte meridionale del Brasile. Attenzione quindi a eventuali vicini che potrebbero lamentarsi per i rumori. Sono abituati a vivere in stormi numerosi, quindi stare in una famiglia composta da più persone sarà solo un punto a favore.

Per quanto riguarda il carattere, si tratta di pappagallo molto estroverso e si fida facilmente delle persone. Devo segnalare che comunque la maggior parte delle amazzoni in commercio sono allevate a mano e quindi si fidano già completamente dell’uomo.

Rispetto ad altri pappagalli, come per esempio il Cacatua bianco soffre meno la solitudine se in gabbia ha giochi con cui distrarsi ed esercizi vari da fare durante il giorno.  Tra l’altro è  molto portato ad essere addestrato per giochi, percorsi ed esercizi simili. In gabbia inoltre è necessario proporre diversi giochi che stimolino la mente, ad esempio inventare dei giochi che abbiano come premio un semino di girasole o un pezzettino di noce.

Con la maturità sessuale è possibile che il suo comportamento cambi leggermente, ma se ben allevato a mano a suo tempo e gestito correttamente, non ci sarà alcun problema. Con altri animali in genere si fa rispettare, ma è sempre sconsigliato lasciarlo da solo con essi visto che potrebbe sia far male che essere aggredito.

Con i bambini l’amazzone fronte azzurra va sempre tenuto sotto controllo, infatti un movimento che lo infastidisce potrebbe provocare una beccata nei confronti del bimbo.

Alimentazione

Molti non si chiedono cosa mangia un’amazzone, pensando bastino un po’ di semi e un po’ d’acqua. L’alimentazione della specie amazzone deve essere molto varia, ricco di frutta e verdura.

E’ necessario somministrare estrusi di buona qualità, verdure (cotte e crude) e frutta. I semi vanno messi a disposizione in quantità ridotta, con piccole quantità di girasole. Infatti l’amazzone, se ad una dieta ricca di grassi si aggiunge poca attività fisica (ricordo che comunque è necessario far uscire il pappagallo dalla gabbia tutti i giorni), è soggetta ad ingrassare con tutti i problemi del caso.

Oltre all’alimentazione di base, è possibile integrarla con piccoli assaggi di pasta, pane, pezzetti di yogurt e di formaggio. Se questo accade mentre voi mangiate, ciò rafforzerà molto il vostro rapporto in quanto si sentirebbe anche lei parte della famiglia. Oltre a ciò, l’acqua deve essere sempre presente per consentire di bere quando lo desidera.

Gabbia

Per quanto riguarda la gabbia per un’amazzone, è necessario che le dimensioni si aggirino intorno ai 90-100 cm di lunghezza per 60-70 cm di profondità per 110-120 cm di altezza. La gabbia deve essere in materiale molto resistente (consigliato il power coated), visto che con il forte becco potrebbe rompere le sbarre. Quest’ultime non devono superare la distanza di 2,5 cm le une dalle altre, altrimenti si rischia che riesca a far passare la testa fuori rimanendo poi incastrata o comunque la vostra amazzone potrebbe spezzarle solo in parte rischiando poi di rimanere ferita.

Le amazzoni sono ottime arrampicatrici, quindi è necessario che almeno 2 lati della gabbia abbiano le sbarre orizzontali. Le amazzoni sono tra le specie di pappagalli che più amano fare il bagno, quindi quest’ultimo deve essere sempre a disposizione.

All’interno della gabbia devono essere presenti vari giochi, corde e rametti da scorticare. La zona consigliata è il soggiorno, o comunque la stanza più frequentata della casa. Più tempo dedicherete e migliore sarà il vostro rapporto. Nel fondo della gabbia consiglio di mettere giornali, da cambiare quotidianamente.

Abilità

L’amazzone aestiva è apprezzata molto anche per l’abilità di imparare facilmente decine di parole differenti e fare anche qualche breve discorso. Oltre alla parole, è molto bravo ad imparare le canzoni. Una volta messo una canzone, è molto probabile che si metta a ballare e ne impari il ritmo per poi ripeterlo. E’ considerato quindi uno dei migliori pappagalli parlanti.
Impara facilmente anche giochi di abilità, su youtube troverete centinaia di esempi che la vostra amazzone sicuramente cercherà di imparare.

Riproduzione

L’amazzone fronte blu raggiunge la maturità sessuale intorno ai 2-3 anni di età. Il periodo indicato per la riproduzione è l’inizio della primavera. Il nido deve avere una base di 30cm per 30cm e un’altezza di 70-80cm. E’ consigliato mettere una scaletta dentro al nido in modo da facilitare la salita e la discesa.

L’amazzone depone 3-5 uova che si schiudono dopo 26 giorni. Lo svezzamento dei piccoli di amazzone dura 60-70 giorni circa, per quanto riguarda gli allevati a mano non c’è una data precisa, ma lo svezzamento potrebbe prolungarsi di diverse settimane (e ciò non è un problema, la cosa importante è non imporre l’interruzione delle imbeccate per scelta nostra).

Per preparare al meglio la riproduzione è necessario mettere a disposizione l’osso di seppia (che dovrebbe essere sempre presente) per la femmina e aumentare leggermente il tenore proteico della dieta, ad esempio aggiungendo il pastoncino.

Prezzo

Il prezzo di un’amazzone fronte blu si aggira intorno ai 450-700€  per un soggetto singolo allevato dai genitori e una coppia si aggira intorno ai 600-1100€.
Per un amazzone fronte blu allevato a mano il prezzo è di 550-1000€, per una coppia allevata a mano è di 900-1500€.

Cites

L’amazzone fronte azzurra si trova nell’appendice 2 del CITES, quindi deve essere venduto con documento CITES e anellino inamovibile. In natura comunque è ancora diffuso.
E’ facilmente reperibile in commercio, gli allevatori sono molti anche in Italia.

Dove vivono in natura

L’areale dell’amazzone aestiva è molto esteso e comprende il Brasile meridionale, l’Argentina settentrionale, la Bolivia e il Paraguay.
Addirittura si segnalano diversi avvistamenti nella città di Genova, relativi a pappagalli fuggiti che si sono adattati a vivere in città.

Foto varie

Amazzone aestiva

Amazzone aestiva

Potrebbe interessarti