Cacatua ciuffo giallo (Sulphurea-Galerita)

Aspetto e caratteristiche fisiche

Il cacatua ciuffo giallo è uno dei pappagalli più caratteristici della famiglia dei cacatua, facilmente riconoscibili grazie alla loro caratteristica cresta in grado di muovere su e giù in base alle loro emozioni. Esistono diverse sottospecie di cacatua ciuffo giallo, si passa infatti dal cacatua sulphurea, di dimensioni leggermente più piccole, al cacatua eleonora, di dimensioni intermedie, fino ad arrivare al cacatua galerita, di dimensioni maggiori.

Il cacatua ciuffo giallo ha una lunghezza variabile, dai 35 cm del cacatua sulphurea ai 50 cm del cacatua galerita, per un peso che si aggira dai 350 grammi fino agli 800 grammi, a seconda della specie. Si tratta quindi di un pappagallo di taglia medio-grande. Il piumaggio di queste specie di cacatua è principalmente bianco, con qualche riflesso giallo sulle ali e sulla coda. Il becco e le zampe sono di colore nero. La caratteristica che lo contraddistingue è ovviamente la cresta, di grandi dimensioni e di colore giallo intenso.

Il maschio e la femmina sono identici, se non per una piccola differenza. Infatti l’iride del maschio è di colore nero, mentre l’iride della femmina è marroncina. Ha una speranza di vita particolarmente alta, infatti riesce a raggiungere anche i 50-70 anni di età a seconda della specie, ovviamente se tenuto correttamente, quindi gabbia adeguata, tempo dedicato quotidianamente e cibo idoneo.

Carattere e comportamento

Il cacatua ciuffo giallo è un pappagallo molto rumoroso, di conseguenza se abitate in appartamento o comunque in zone con molti vicini pensateci molto bene prima di prenderlo. C’è infatti un alto rischio di doverlo portarlo indietro o cederlo poco dopo. In ogni caso, vi consiglio di ascoltare i versi prodotti da questo pappagallo in qualche video.

In natura vive in stormi numerosi, di conseguenza anche in casa adora la compagnia, anche di più persone. È molto affettuoso e giocherellone, qualsiasi attività proposta la fa con divertimento. Gli piace molto ascoltare la musica e in alcuni casi si scatena seguendo il ritmo.

Usa la cresta per comunicare, quando la cresta è bassa il pappagallo si trova in una situazione di comfort e tranquillità, quando invece il ciuffo è alto si trova in una situazione di euforia, gioco o anche aggressività. Essendo un pappagallo molto intelligente deve essere allo stesso tempo molto seguito e riempito di attenzioni, altrimenti aumenta il rischio che si deprima ed addirittura che inizi a togliersi le piume per noia.

Alimentazione

La dieta di un cacatua cresta gialla è composta da diversi alimenti. Gli estrusi sono alla base dell’alimentazione, devono essere sempre a disposizione. Bisogna poi mettere a disposizione vari tipi di frutta e verdura, che vanno tolti a fine giornata nel caso in cui non siano stati mangiati. È importante variare le tipologie di frutta e verdura e non dare sempre le stesse. Pian piano sarà possibile anche riconoscere le preferenze del vostro cacatua e adeguarsi di conseguenza.

Vanno dati qualche volta a settimana anche i legumi, crudi e cotti ed inoltre è possibile mettere a disposizione anche i semi germinati. I semi possono essere dati 3-4-5 volte a settimana, considerate comunque che gli estrusi sono già un alimento completo. I semi servono soprattutto a variare la dieta e a tenere allenato il becco . Di tanto in tanto può essere data anche della frutta secca, che è possibile usare anche come premio considerato che di solito è particolarmente gradita.

Alloggio

Il cacatua essendo un pappagallo di grandi dimensioni necessita di una gabbia grande. Una gabbia di almeno 90-110cm di lunghezza x 60-70cm di profondità x 100-120cm di altezza mi sembra adeguata alla sua stazza (tenendo conto delle differenze delle 3 specie). Considerate che si tratta di un animale che vive tantissimo e che nella gabbia ci passerà del tempo anche durante il giorno. Garantire delle dimensioni adeguate mi sembra il minimo.

Adora l’acqua, di conseguenza si può mettere una ciotola nella gabbia anche se si corre il rischio che l’acqua finisca un po’ ovunque. Di solito gradisce anche lo spruzzino, questa è un’ottima alternativa. Anche la doccia o il lavandino sono particolarmente graditi. Ha un becco molto forte che va continuamente utilizzato, di conseguenza affinché non rovini mobili e porte, consiglio di mettere a disposizione diversi rami che si divertirà a scorticare e distruggere. Attenzione però, non è detto che in questo modo il resto della casa non venga toccato, ad esempio bisogna fare attenzione agli oggetti che possono essere buttati per terra: adora farlo.

Abilità

Il cacatua ciuffo giallo parla discretamente bene, è tra i migliori pappagalli anche se non ai livelli di cenerino e amazzone. Come detto adora ballare, quindi proporre della musica è una scelta sempre azzeccata. Forse è il miglior pappagallo per quanto riguarda la risoluzione di prove di intelligenza, e deve essere continuamente stimolato.

Riproduzione

In natura il cacatua cresta gialla nidifica nelle cavità degli alberi, dove depone 2-3 uova che vengono covate per 25-30 giorni. In voliera far riprodurre un cacatua non è per niente semplice. Innanzitutto servono voliere di grandi dimensioni, resistenti e lunghe diversi metri. Bisogna considerare anche che sono molto rumorosi. In linea di massima è comunque possibile allevarli, ovviamente l’esperienza è un altro fattore molto importante.

Lo svezzamento di un cacatua ciuffo giallo avviene intorno ai 3 mesi-3 mesi e mezzo. Nell’allevamento a mano di un cacatua nulla vieta di proseguire per periodo più o meno lungo con un’imbeccata serale, in questo modo sarà possibile rafforzare il rapporto. La maturità sessuale è raggiunta intorno ai 3-4 anni di età. Il maschio durante il periodo precedente all’accoppiamento si mostra leggermente più aggressivo.

Prezzo

Il prezzo di un cacatua ciuffo giallo allevato dai genitori è di 900-1300€, mentre il prezzo di una coppia allevata dai genitori è di 1600-2400€.

Il prezzo di un cacatua ciuffo giallo allevato a mano è di 1100-1600€, mentre il prezzo di una coppia allevata a mano è di 1900-2800€.

Cites

Il cacatua galerita e il cacatua eleonora si trovano all’interno dell’appendice II allegato B del CITES. Questo significa che può essere tenuto solo con la documentazione in regola, altrimenti si rischia di incorrere in multe particolarmente salate. Nonostante la presenza non così diffusa in Italia e in genere di Europa come animale da compagnia, ciò è dovuto in particolare al prezzo alto, anche se in natura è ancora abbastanza diffuso, tanto da creare dei danni alle zone coltivate.

Il cacatua sulphurea si trova invece nell’appendice I allegato A, ciò significa che la popolazione selvatica di questo pappagallo è più a rischio.

Dove vivono in natura

Il cacatua ciuffo giallo è originario dell’Oceania, Indonesia, Nuova Guinea e le piccole isole della zona. Abita sia nelle aree ricche di alberi che nelle zone dove quest’ultimi sono scarsamente presenti. È possibile osservarlo anche in città, anche in stormi di decine di individui. Sono animali che anche se selvatici non hanno paura di avvicinarsi all’uomo, tanto da salire addirittura in mano alla ricerca di qualcosa da mangiare.

Foto varie

Cacatua cresta gialla

Cacatua cresta gialla

Cacatua cresta gialla

Potrebbe interessarti:

(per aprire la scheda clicca nella foto)