Home » Inseparabile » Inseparabile fischer
Inseparabile fischer2017-08-13T16:59:44+00:00

Inseparabile fischer

Aspetto e caratteristiche fisiche

L’inseparabile di fischer (agapornis fischeri) è il la seconda specie di pappagallino inseparabile più diffusa in cattività, dietro solamente alla cocorita si riproduce con facilità ma necessita del CITES (come vedremo più avanti) e ciò ne impedisce una maggiore diffusione.

A differenza dell’inseparabile roseicollis, l’inseparabile di fischer è più piccolo, è lungo solamente 15cm e pesa intorno ai 40-50 grammi. Il piumaggio ha colori vivaci, e perciò è molto apprezzato da questo punto di vista. Partendo dalla faccia, la parte anteriore è di colore rosso, mentre quella posteriore sfuma verso il marroncino-arancione. La zona del collo e dell’alto ventre è di colore giallo, mentre la parte inferiore è di colore verde chiaro. Le ali sono di colore verde scuro con le punte che tendono a trasformarsi in azzurro-grigio scuro. Il codrione è in prelevalenza verde, con punti sparsi qua e là che spaziano dell’arancione all’azzurro.

Non è possibile stabilire il sesso degli inseparabili fischer visivamente, ma per fare ciò è necessario effettuare il sessaggio molecolare (analisi del dna di qualche piuma). Nonostante le dimensioni molte piccole, sono animali longevi e raggiungono anche i 15 anni di età.

Carattere e comportamento

L’inseparabile di fischer ( e non di fisher come molti erroneamente lo chiamano), è un pappagallino inizialmente un po’ timido, ma una volta che il proprietario ha conquistato la sua fiducia, il suo carattere cambia dimostrando tutta la sua gioia di vivere con acrobazie e voli spettacolari.
Questo pappagallino non emette un suono particolarmente forte e in genere è abbastanza tranquillo. Ci sono dei momenti però nei quali si scatena, e se lo fa quando è vicino alle vostre orecchie, è molto probabile che vi disturbi.

E’ uno dei pappagalli più frequentemente allevati a mano, ma se ne trovano molti allevati dai genitori. Qualora ne acquistaste uno di questi, è necessario addomesticarlo un passo alla volta, altrimenti non riuscirete ad avere la sua fiducia. Nonostante essendo piccolino può compiere dei piccoli voli anche in gabbia, è necessario comunque farlo uscire quotidianamente per farlo volare e fargli sgranchire le ali.

E’ un pappagallo adatto anche ai bambini, solo se ai bambini viene spiegato bene come comportarsi. Altrimenti si rischia che qualche piccola beccata di avvertimento venga presa rischiando così di compromettere il loro rapporto.

Alimentazione

L’alimentazione dell’inseparabile deve essere corretta e bilanciata per consentire un bel piumaggio lucente e una vita lunga. Come alimento base, devono essere dati gli estrusi, ormai da diversi anni nel mercato ornitologico e sempre più utilizzati. Essi vanno integrati con pochi semi e frutta e verdura. E’ possibile anche mischiare questi ultimi 3 alimenti, in questo modo il vostro inseparabile, andando a mangiare i semi, mangerà anche frutta e verdura.

Bisogna fare attenzione a non comprare mix di semi troppo ricchi di semi di girasole (poco costosi e per questo molto utilizzati). Infatti semi troppo ricchi di grassi, in un pappagallino che pesa qualche decina di grammi, possono portare a sovraccarico del fegato con i problemi del caso.

Il vostro inseparabile tenterà di mangiare qualsiasi cosa voi stiate mangiando. Per coinvolgerlo, date un piccolo pezzettino di quello che state mangiando, facendo attenzione al fatto che non sia un cibo tossico. Molto gradita è la spiga di panico, che io vi consiglio di utilizzare solo come premio.

Gabbia

La gabbia per un esemplare di fischer, non deve essere assolutamente di piccole dimensioni, come ancora vedo. Infatti oltre a consentirgli di volare, deve essere anche accessoriata con giochi e passatempi quando è dentro la gabbia.

La stanza ideale è il soggiorno, in questo modo vi può vedere spesso quando siete in casa e conosce già la zona quando esce dalla gabbia. Io consiglio di predisporre una zona formata da trespolo, cibo e acqua in modo che anche quando è fuori abbia una zona dove sostare.

Le dimensione della gabbia devono essere almeno le seguenti: 60cm di lunghezza per 40cm di profondità per 50cm di altezza. All’interno della gabbia va sempre messa una vaschetta con dell’acqua per farsi il bagno, in questo modo quando hanno voglia possono farlo. La distanza delle sbarre non deve superare 1,5cm e bisogna far attenzione al fatto che gli sportellini siano ben chiusi e le mangiatoie ben fissate. Altrimenti non sarà difficile trovare il vostro inseparabile che vola tranquillamente in casa.

Allevamento a mano

Tra i pappagalli più comunemente allevati a mano, entrano di diritto anche gli inseparabili fischer. Per allevarlo al meglio, è necessario prelevarlo dal nido intorno ai 20 giorni di età, a meno che non ci siano complicazioni (per esempio i genitori che tolgono le piume o la mancata nutrizione del pullo).

A questa età in genere sono sufficienti 5 imbeccate giornaliere, equamente suddivise nel corso della giornata, con una pausa più lunga durante la notte. E’ possibile passare a 4 imbeccate dopo una settimana. Intorno ai 32-33 giorni di età si passa a 3 imbeccate e contemporaneamente si iniziano ad offrire i primi cibi solidi, come spiga di panico, frutta, estrusi e semini vari. Intorno ai 40 giorni si passa ad un’imbeccata mattutina ed una serale, stando comunque attenti al fatto che il peso non cali. Infine verso i 50 giorni è possibile passare alla sola imbeccata serale.

Vorrei precisare che ogni inseparabile è un caso a sé, e quindi questa guida serve a dare solo un’idea del numero delle imbeccate in relazione ai giorni di vita. Infatti ci saranno quelli più precoci, svezzati già a 50 giorni, e quelli più tardivi, i quali superati i due mesi pretenderanno comunque un’imbeccata.

Abilità

Come l’inseparabile roseicollis, anche il fischer fatica a parlare. Infatti qualcuno riesce a pronunciare qualche parolina, altri nessuna. In ogni caso penso che un pappagallo venga preso anche per altri motivi e non solo perché impari oppure no a parlare.

Detto ciò, questo pappagallino è in grado di imparare molti giochi ed esercizi, ripetendoli nel tempo se ben addestrato. Si diverte molto anche a stare a testa in giù e fare numeri “da circo”. E’ molto facile insomma che strappi un sorriso.

Riproduzione

La riproduzione degli inseparabili, se tutti i “pezzi del puzzle” sono al loro posto, non è difficile da far portare a termine dalla propria coppia. Se però qualcosa non va oppure i genitori sono ancora molto inesperti, è possibile che non tutto vada come previsto.

Dopo il corteggiamento e l’accoppiamento, la femmina di inseparabile depone 3-6 uova che cova per circa 23 giorni. Dopo 23 giorni dalla deposizione di ogni uova, che avviene a giorni alterni, le uova si schiudono. Le dimensioni del nido sono le seguenti: 25 cm di lunghezza per 15 cm di profondità per 15cm di altezza.

Ricordo che gli inseparabile fischer sono all’interno del CITES, quindi è necessario anellare i vostri pulli e dichiarare la nascita, tramite l’apposito modulo, entro 10 giorni. L’anellino deve avere un diametro di 4,5mm e deve essere anellato tra i 6 e gli 8 giorni di vita. Se non vi ritenete in grado di svolgere questi passaggi burocratici, evitate di far nascere esemplari appartenenti al CITES. Infatti qualora non rispettaste tutti i passaggi, rendereste la detenzione dei vostri pappagalli illegale.

Prezzo

Un inseparabile fischer allevato dai genitori costa intorno ai 20-35€, mentre una coppia ha un prezzo di 30-55€.
Un inseparabile fischer  allevato a mano ha un prezzo di 65-110€, una coppia invece costa circa 120-180€.
Le mutazioni possono avere un prezzo un po’ più alto.

Mutazioni

Esistono diverse mutazioni dell’inseparabile fischer, in questo paragrafo elencherò le più diffuse:

Lutino: la testa è arancione mentre il resto del piumaggio è completamente giallo;

Viola: la testa è davanti perlopiù bianca, mentre dietro tende al grigio. Il resto del corpo è di varie tonalità di blu, più scuro sulle ali;

Pastello: i colori sono molto simili all’ancestrale, solo che sono più chiari;

Opalino: la testa e la parte superiore del ventre sono completamente arancione, il resto del corpo è verde.

Cites

L’inseparabile fischeri fa parte del CITES e quindi qualora si decida di acquistarlo, deve essere anellato e deve essere consegnato con il documento di cessione. In caso non sia così, vi consiglio di evitare di prenderlo e cercare altrove.

Dove vivono in natura

E’ originario dell’Africa centro-orientale,  in zone dove l’altitudine supera i 1000 metri di altezza. Vive in zone non particolarmente ricche di alberi, ma neanche desertiche. Predilige le zone ricche di specchi d’acqua dove è più facile trovare cibo in abbondanza.

Foto varie

Agapornis fischeri

Agapornis fischeri

Agapornis fischeri

Potrebbe interessarti