Lori (o lorichetto) arcobaleno

Aspetto e caratteristiche fisiche

Il lori arcobaleno (o lorichetto arcobaleno) è un pappagallo originario dell’Oceania e dell’arcipelago indonesiano. Si tratta di un pappagallo di taglia media, è lungo infatti 25-30 cm (coda compresa) per un peso che si aggira intorno ai 120-150 grammi.

Il suo piumaggio è particolarmente appariscente e formato da diversi colori: si va dal blu della testa ad una zona più o meno in prossimità del collo di colore giallo fino ad arrivare al verde nella zona del dorso e delle ali. La parte superiore è di colore giallo-arancione, la parte inferiore di colore blu. La coda è prevalentemente di colore verde, con qualche chiazza gialla.

Per distinguere un lorichetto maschio da un lorichetto femmina è necessario l’analisi DNA di qualche piuma, non c’è altro metodo per avere la certezza riguardo al sesso dei vostri pappagalli. Vivono in media dai 15 ai 25 anni, ovviamente avendo tutte le accortezze del caso riguardo alla loro gestione, in particolare l’alimentazione, diversa da tutti gli altri pappagalli.

Carattere e comportamento

Il lori arcobaleno è un pappagallo particolarmente vivace, sempre in attività e alla ricerca di cose da fare. Occasionalmente, nella foga del gioco, può capitare qualche beccata. Il becco non è molto potente, però allo stesso tempo non è neanche una sensazione piacevole. Il mio consiglio in questo caso è quello di ignorarlo e distrarlo con altro. Non serve gridare, non serve dire “no” come si legge occasionalmente e non serve neanche alcun tipo di punizione.

Sono pappagalli estremamente divertenti, è normale vederli fare acrobazie con gli oggetti presenti in casa. Non si stancano facilmente e hanno bisogno di stare quotidianamente qualche ora fuori dalla gabbia in modo che possano volare e passare del tempo insieme a voi. La pettorina permette di portarlo fuori in sicurezza, in questo modo sarà anche possibile ammirare ancora meglio i suoi fantastici colori. È abbastanza rumoroso, anche se le sue grida non sono potenti come ad esempio quelle di un’amazzone o di un cacatua.

Alimentazione

L’alimentazione dei lori è differente rispetto a quella di tutti gli altri pappagalli. Infatti l’alimento principale è il nettare preparato appositamente per loro, facilmente reperibile in commercio. Oltre al nettare, è importante fornire anche frutta e verdura quotidianamente, da rimuovere a fine giornata nel caso in cui non sia stata mangiata.

Può essere dato anche qualche fiore, ovviamente non tossico per i pappagalli. Occasionalmente possono essere forniti anche legumi, piccoli assaggi di riso e pasta bolliti e del mangime per insettivori. Non vanno dati i semi e non vanno messi a disposizione neanche gli estrusi per parrocchetti.

Alloggio

La gabbia di un lori deve essere di dimensioni adeguate, e cioè almeno 70cm di lunghezza x 50cm di profondità x 70cm di altezza. Ovviamente è importante che venga fatto uscire quotidianamente dalla gabbia, in questo modo potrà volare all’interno della casa anche per qualche metro rispetto alle inevitabile modeste dimensioni di una gabbia.

Il lori essendo un parrocchetto originario della foresta o comunque di ambiente umidi, necessita di bagnarsi spesso. Va quindi tenuto sempre a disposizione bagnetto, ovviamente l’acqua va cambiata ogni giorno. Un’altra particolarità dei lori riguarda le feci, infatti a causa della loro alimentazione sono semiliquide. All’interno della gabbia va quindi usato come fondo carta di giornale da cambiare quotidianamente, gli oggetti (posatoi, giochi, mangiatoie, sbarre) vanno puliti almeno una volta al mese, anche prima se lo sporco è eccessivo. Fuori dalla gabbia consiglio di preparare un’area apposita, in modo che le feci cadano in quella zona e non in giro per la casa. In ogni caso, le feci dei lori vengono via molto facilmente.

Abilità

Il lorichetto arcobaleno, nonostante le dimensioni medie, è in grado di parlare abbastanza bene. È inoltre in grado di imparare numerosi giochi ed esercizi con facilità. È importante però che la sua fiducia nei confronti di chi gli insegna determinati esercizi sia alta, solo in questo modo sarà possibile ottenere ottimi risultati.

Riproduzione

Durante il periodo riproduttivo il maschio in genere diventa un po’ più esuberante sia nei confronti della femmina, sia nei confronti dell’uomo se tenuto singolarmente. Di solito la femmina dopo l’accoppiamento depone da 2 a 5 uova, che vengono incubate per 24 giorni. Della cova si occupa la femmina. I piccoli escono dal nido verso le sei-sette settimane di vita.

La maturità sopraggiunge intorno ai 2 anni di età. Il periodo ideale per mettere il nido è la primavera. Le dimensioni adeguate del nido sono all’incirca di 30cm di lunghezza x 25cm di profondità x 35 cm di altezza; sul fondo del nido va messo uno strato di segatura di qualche centimetro di spessore.

Prezzo

Il prezzo di un lori arcobaleno allevato dai genitori si aggira intorno ai 120-280€, mentre il prezzo di una coppia allevata dai genitori è di 200-400€.

Il prezzo di un lori allevato a mano è di 220-350€, mentre il prezzo di una coppia allevata a mano è di 330-430€.

Cites

È stato inserito nell’Appendice II della Convenzione di Washington. Di conseguenza all’atto dell’acquisto è necessario il documento CITES che accompagna il pappagallo. Nonostante ciò, in Australia e Nuova Zelanda è considerato una specie invasiva e addirittura viene cacciata a causa dei danni provocati ai raccolti.

Dove vivono in natura

Esistono numerose sottospecie di lori, ciò è dovuto in particolare alle numerosissime isole di dimensioni più o meno grandi che fanno parte dell’arcipelago indonesiano. Il suo habitat è la foresta pluviale, ma è possibile trovarlo anche in zone abitate, specialmente in quelle aree dove natura e città sono a stretto contatto. Il lori è presente poi anche in Australia e Nuova Zelanda. Vivono in stormi numerosi e anche gli esemplari selvatici si fidano dell’uomo, tanto che è possibile osservare anche pappagalli non addomesticati prendere il cibo dalle mani.

Foto varie

Lori mollucano

Lori mollucano

Lori mollucano

Potrebbe interessarti:

(per aprire la scheda clicca nella foto)